iPhone X: guardate cosa è riuscito a fare uno sviluppatore

iPhone X: guardate cosa è riuscito a fare uno sviluppatore
Tecnoandroid

iPhone 8

Il nuovo sistema di riconoscimento facciale di Apple denominato Face ID ed implementato sull’iPhone X ha apportato un grande potenziale. In particolare, è rilevabile nei giochi e su particolari App. Uno sviluppatore giapponese è riuscito a fare ancora meglio e lo ha sfruttato in una modalità inusuale. Usando Unity, lo sviluppatore di videogiochi, Kazuya Noshiro, è riuscito a cancellare completamente la sua faccia, tranne la bocca e gli occhi, come mostrato nella clip di 10 secondi. Potete visualizzare il filmato quì sotto. Il trucco viene denominato “optical camouflage” e Noshiro ha ammesso di non avere alcuna idea sul tipo di utilizzo che se ne possa fare. “Se volete rendere il vostro viso trasparente, sto selezionando i più fortunati”, ha dichiarato ironicamente lo sviluppatore.

Ecco cosa è in grado di fare il Face ID e la piattaforma di ARkit

 

Noshiro non ha spiegato esattamente come funziona il trucco, nonostante la curiosità dei suoi follower. Tuttavia, una persona gli ha chiesto se tramite la fotocamera avesse registrare prima lo sfondo per poi modificarlo. Noshiro ha ammesso che ha fatto esattamente così. In altre parole, probabilmente ha scattato una foto all’ambiente circostante. Ha, poi, provveduto a modificare la sua faccia, ritagliando le parti riguardanti gli occhi e la bocca ed ha inserito lo sfondo.

I sensori di movimento dell’iPhone X potrebbero sincronizzare tutto con il movimento della fotocamera. L’effetto mostra il potenziale di device ricchi di sensori, come quello dell’iPhone X. Questi sono destinati a diventare sempre più comuni tra gli smartphone, con nuove tecnologie legate alla sicurezza simili al Face ID. Questo risultato mette in risalto anche le potenzialità di ARkit, legato alle altre piattaforme di sviluppo come Unity. Certo, non abbiamo alcun dubbio che questo risultato sia del tutto inutile.

iPhone X: guardate cosa è riuscito a fare uno sviluppatore
Tecnoandroid

Tecnoandroid